“La notte dei truzzi” recensito su “Il Club del Libro”

(articolo a cura di Elisa Gelsomino)
Ve l’abbiamo già consigliato qui, di essere anticonformisti ed originali questo Natale. A tutti i suggerimenti che vi abbiamo dato finora, aggiungete – e tenete bene in evidenza –  La notte dei truzzi di Alessandro Cassano. Un libro un po’ Grinch e molto politicamente scorretto, esilarante quanto eccessivo, che porta a riflettere sulla società di oggi.
Alessandro Cassano, autore del blog pseudoletterario Obbrobbrio, scrive un ottimo esordio e si distingue nel mare dei self publisher confezionando un prodotto impeccabile. Lo presenta come “un libro non adatto a moralisti e benpensanti, che disprezzerai già dal primo capitolo o gusterai tutto d’un fiato fino all’ultima riga” e c’è da dargli retta, visto che ne ha per tutti.

 

6 Commenti

  1. Non ho ancora letto il libro in quanto aborro qualsivoglia "piattaforma" digitale ed essendo un uomo finito non posso permettermi la copia cartacea, detto questo credo che la recensione della d.ssa Elisa Gelsomino sia scritta con garbo, competenza e intelligenza. Non faccio dunque fatica alcuna a credere che la lettura effettiva dell'opera cassanica andrebbe poi a restituirmi le medesime suggestioni e riflessioni di cui parla la Gelsomino, dunque quasi quasi utilizzo questo come pesante alibi al mio snobismo tecnologico ed alla mia infinità povertà e rimando all'infinito l'acquisto in oggetto.

    Si scherza, si scherza… acquisterò, foraggerò, gombrerò, gondradderò 🙂

    Chiaro che poi è anche evidente che un marito aspetterà, l'altro non arriverà… bresto un figlio nascerà, w la madernidà.

    P.S. MikiMoz perdonami, una curiosità: ma tu hai mai indossato un vestito da tovaglia?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here