E.A. Poe meets Federico Moccia

Scusami se ho un gatto nero
 
Marco e Grazia, sposati da anni, vivono un momento di crisi. I loro animali domestici ne fanno le spese, dovendo sopportare quotidiane scenate fatte di urla isteriche e porte sbattute. Pluto, l’adorabile gattone nero che Marco salvò in un giorno di pioggia, ne risente più di tutti e il suo mantello si ricopre di forfora da stress.
Il demone dell’alcool si impadronisce di Marco, il cui rancore nei confronti di Grazia è ormai fuori controllo: l’uomo, infatti, per ben due giorni non condivide video di Biagio Antonacci sul diario Facebook di sua moglie.

La svolta arriva quando Marco incontra Claudia, una pruriginosa adolescente dai capelli biondi e gli occhi azzurri, innamorandosene perdutamente. Riusciranno i due a coronare il sogno di una vita insieme, nonostante lei sia allergica al pelo di Pluto?

 

7 Commenti

  1. Certo che ci riusciranno, il pelo di Pluto e' ormai tanto coperto di forfora che Claudia non lo sente nemmeno!

    L'unico problema puo' essere che forse Pluto e' allergico alle adolescenti pruriginose…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here